Boiserie antica originale: restauro e ridimensionamento nel nuovo ambiente

100_0685.JPGAcquistare una boiserie originale per inserirla in un nuovo ambiente dopo averla restaurata , non è certamente una cosa facile.

Si tratta infatti di affrontare il grosso problema ( oltre a quello del restauro ) di adattare i moduli in legno ai nuovi muri, che ovviamente hanno una dimensione diversa da quelli per cui era stata dimensionata la boiserie in origine.

Particolarmente riuscito è il caso da noi curato,  dove l’ artigiano che ha eseguito 100_0683.JPGil lavoro ha iniziato con un attento rilievo dell’ originale confrontandolo poi con le dimensioni dei nuovi muri che avrebbero dovuto accogliere la boiserie, ed in ultimo (trattandosi di un bagno) con la posizione degli attacchi idraulici che risulteranno alla fine centrati rispetto al pannello da loro interessato.

Risultato: tutto da smontare e ridimensionare!

100_05721.JPGAl fine di rendere più veloce ed “economico” il restauro si è deciso di non rifare gli incastri nella nuova situazione e applicare (avvitandola da dietro a dei pannelli in compensato fenolico di betulla ) la nuova disposizione dei pannelli.

I Pannelli sono stati ove necessario ridimensionati e gli è stata nuovamente eseguita la piattabanda. Gli spigoli dei muri sono stati prodotti in legno nuovo . Alcuni dei profili anch’ essi rifatti , e si è passati alla complessa fase della verniciatura. 100_05731.JPG

Problema importante della verniciatura era infatti la necessità di uniformare le parti smacchinate a nuovo (es. piattabande) con quelle in patina.Pertanto si è partiti dalla sbiancatura di tutta quanta la boiserie per poi passare ad individuare la tinta che in una sola passata avrebbe omogenizzato il vecchio al nuovo ; la finitura ad olio e cera, ed il successivo montaggio.

Risultato : uno splendido bagno probabilmente un pò caro , ma certamente affascinante!

100_0688.JPG100_0576.JPGVa in ogni caso precisato come i moduli della boiserie in genere non siano tutti uguali fra loro, concedendo pertanto un certo margine operativo per far quadrare gli ambienti.

A complicare il lavoro poi ci si è messa la decisione del cliente di trasformare la piattabanda sagomata dei pannelli originali , in piattabanda dritta.

M. Gallero

1 Comment(s)

  1. Gentile signor Maurizio,
    le chiedo un parere: ho appena ereditato un appartamento anni ’50 completamento rivestito con una boiserie (di quel periodo) in rovere massiccio alta m. 2.70 (sono 2 camere, ingresso e una parte della cucina). La boiserie è liscia ed elegante, a suo tempo era costata intorno ai 25 milioni. Come posso rivenderla? La ringrazio, Flora

    flora | giu 2, 2009 | Reply

Post a Comment